Home Progetti Conclusa la nona edizione della Befana Sociale

 

Progetto Alfa è iscritta al

Registro Regionale

del Volontariato

della Campania

al n. 1657

Conclusa la nona edizione della Befana Sociale PDF Stampa E-mail

 

"Ringraziamo tutte le associazioni e i tanti cittadini che anche quest'anno si sono uniti a noi per la nona edizione della Befana Sociale. Anno dopo anno sono aumentati i doni dei cittadini ed è cresciuta la rete di solidarietà pronta a donare un sorriso ai bambini che vivono condizioni di disagio e per tale motivo non possiamo che essere contenti e felici per i tanti momenti vissuti nel segno della solidarietà durante quest'ultimo mese” . Queste le parole di Elsa Altea , vice presidente dell'associazione Progetto Alfa, a commento del momento conclusivo dell’edizione 2016/2017 della Befana Sociale, la campagna di sensibilizzazione e di raccolta di giocattoli nuovi o usati ma in ottimo stato destinati alle famiglie con minori opportunità “ affinchè sia Befana per tutti!”.

 

 

Anche quest’anno , infatti, la ragnatela di Comuni, associazioni e cittadini coinvolti è stata vasta. L’intero territorio dell’agro nolano – mariglianese è stato interessato dalla raccolta promossa dall’associazione Progetto Alfa di Marigliano, dalla Pro Loco di Mariglianella, dal Presidio Libera area nolana e dalla Ludoteca Spazio Creativo di San Vitaliano. Aiuti anche dal mondo dello sport , dal Cap Nola Basket , alla Libera Basket di San Vitaliano , alla Pallacanestro Cercola , alla Pallacanestro Baiano 1998. Al secondo anno consecutivo il supporto ed il contributo del Forum dei Giovani del Comune di Saviano. Da Marigliano a Mariglianella a Nola, passando per San Vitaliano e Saviano , finendo a Qualiano e Marano: ampia l’area su cui la campagna ha incardinato il suo operato.

Dalla festa di raccolta strutturata all’interno della ludoteca Spazio Creativo , alla festa finale con la consegna di parte dei giochi presso la Casa di Tonia – Fondazione in nome della Vita Onlus: tanti sono stati i momenti di condivisione umana che hanno caratterizzato i giorni di raccolta. Numerosi i canali attraverso cui i giocattoli sono stati recapitati: dalle Amministrazioni comunali, alle parrocchie, alle punti Caritas , alle associazioni locali che fanno dell’inclusione sociale il loro fondamento.

Come sempre la Befana Sociale – chiude Elsa Altea , vice presidente di Progetto Alfa - segna la fine di un anno d'impegno e l'inizio delle attività di Progetto Alfa per quello seguente e ci carica oltremodo per i numerosi progetti che anche nel 2017 cercheremo di portare a termine

 

FONTE: Marigliano.net