Home Progetto Alfa è...

 

Progetto Alfa è iscritta al

Registro Regionale

del Volontariato

della Campania

al n. 1657

Presentazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Progetto Alfa   
Giovedì 30 Luglio 2009 15:13

Salve e benvenuto sul sito del "Progetto Alfa".

Ho voluto, insieme ad alcuni amici, dare il via all’avventura di quest’associazione perché era giunto il momento di agire: la nostra società così come la conosciamo è in crisi profonda. Una crisi di valori che porta con sé anche una preoccupante e rischiosa mancanza di memoria ed identità.

Il nichilismo che ci sovrasta non deve più vedere schierate contro di sé l’impotenza e la malinconia per i tempi che furono, ma la luce e la forza dei valori che ci hanno portato sin qui.
Dobbiamo prendere atto che la frase rivolta a noi giovani, secondo la quale “noi saremo il futuro”, non rimanda ad un imprecisato domani, bensì il futuro che noi siamo vive già nelle nostre idee, nei nostri sogni e nelle nostre azioni.
Il monito che deve accompagnarci sempre è quello lanciato dal Papa lo scorso anno, quando ancora cardinale pronunziò le seguenti parole:<< …il relativismo, cioè il lasciarsi portare “qua e là da qualsiasi vento di dottrina”, appare come l’unico atteggiamento all’altezza dei tempi odierni.
Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie >> e ancora:<< l’Occidente non ama più se stesso>>. Ebbene, dobbiamo con fermezza e umiltà mostrare ciò in cui crediamo e non vergognarci di quello che siamo.
Per questo motivo, come primo atto, siamo andati a Casamari e Cassino: lì affondano le nostre radici, da quei luoghi riecheggiano e si mostrano i valori millenari che ci hanno consentito la conquista di tutte le cose più belle che siamo stati capaci di compiere dal campo scientifico a quello umanistico.

Noi, il Progetto Alfa, ci impegniamo a trasmettere in tutte le iniziative che organizzeremo il messaggio che ci viene dai nostri padri e i valori che essi ci hanno trasmesso.


Il Presidente

Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Novembre 2010 11:46